Erasmus

 

L'Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico G. Marconi

partecipa da anni alle attività del progetto

Erasmus plus.

 

Sono già molteplici i progetti a cui abbiamo partecipato, consentendo a molti studenti, neo diplomati e docenti di sperimentare periodi di mobilità in ambito europeo.

 

2018

DIGITI@MOLI - Progetto n° 2017-1- IT01-KA102- 005975     

In continuità con il progetto SI-VA, di cui la Regione Molise è partner ufficiale, finanziato dal programma comunitario South East Europe, DIGITI@MOLI contribuisce a ridurre il divario digitale nell'ambito territoriale del Sud-Est Europa, fornendo una scelta innovativa in termini di strumenti e di soluzioni per una migliore accessibilità ai servizi a banda larga.

DIGITI@MOLI sarà inoltre strumento per l'implementazione delle attività di "Alternanza Scuola-Lavoro" e del "Piano Nazionale per la Scuola Digitale", elementi chiave della "Riforma del sistema nazionale di Istruzione e Formazione" contenuti nella Legge Nazionale n. 107 del 13 del luglio 2015.

Link al progetto

Link al bando

 

VET@WORK ROADMAP - Progetto n° 2017-1-IT01-KA102-005700

Il progetto VET@WORK ROADMAP, promosso dall'Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo Da Vinci” di Firenze e coordinato da REATTIVA, vede coinvolti 7 Istituti Tecnici d'invio di Toscana e Molise (indirizzi Informatica, Meccanica, Meccatronica ed Elettronica) ed un ampio partenariato rappresentativo dei massimi esponenti dei sistemi IFP e del mondo del lavoro: enti e organizzazioni capaci di assicurare una forte connessione con il tessuto socio-economico di settore a livello locale e regionale.

Il progetto VET@WORK ROADMAP si pone in continuità con i progetti "VET@WORK Mobility" e KA2 Strategic Partnership for VET “VET@WORK”. Quest'ultimo è stato inserito tra le best practices WBL a livello europeo e riconosciuto tale anche dalla rete europea delle Agenzie Nazionali Erasmus+ VET "NETWBL".

VET@WORK ROADMAP intende migliorare la qualità dell’istruzione e della formazione professionale dando una dimensione europea ai percorsi didattici ed offrendo ai giovani partecipanti l’opportunità di acquisire competenze professionali adeguate alle richieste del mercato del lavoro nel settore dell’Industria 4.0 e in particolare in ambito informatico, meccanico, meccatronico ed elettronico.

Link al progetto

Link al bando

2017

ACCADEMIA DIGITALE- Progetto n° 2017-1-IT02-KA101-036078

Grazie a questo progetto, nel periodo dal 6 al 10 Novembre 2017, l’Animatore Digitale dell’Istituto si recherà presso l’European Schoolnet – Future Classroom Lab di Bruxelles, scuola d’eccellenza a livello internazionale sui temi dell’innovazione e del digitale, ove potrà partecipare a un percorso formativo della durata di circa una settimana sul tema "Digital citizenship for the future classroom".

Link al programma del corso

Info day

2015VET@WORK MOBILITY - Progetto n°: 2015-1-IT01-KA102-004449

Il progetto Erasmus+ KA2 Partenariati Strategici VET@WORK (N. 2014-1-IT01-KA202-002629) è il progetto dal quale prende spunto, ponendosi in continuità, il progetto VET@WORK MOBILITY. Promosso dall’ISIS“Leonardo da Vinci” nella prima call Erasmus+ in partenariato con alcuni dei partner partecipanti al Consorzio VET@WORK MOBILITY (Reattiva e Regione Molise) e una serie di altri partner europei in Austria, Germania, Regno Unito ed Estonia, il progetto è in linea con la maggior parte delle politiche di istruzione e formazione di molti Paesi europei che promuovono percorsi di apprendimento basati sul lavoro volti a sostenere la permanenza nel contesto educativo e far fronte, quindi, in maniera adeguata, alla dispersione scolastica (Strategia Europa 2020).

Grazie a questo progetto hanno avuto possibilità di mobilitarsi docenti, studenti del quarto anno e neo diplomati del nostro istituto.

 

AGRO-START Mobility - Progetto n°: 2014-1-IT01-KA102-000199

In linea con gli obiettivi Europa 2020, il progetto di mobilità Agro-Start Mobility, promosso dalla Regione Molise – Assessorato all’Agricoltura, Foreste e Pesca Produttiva e coordinato da Reattiva, intende migliorare qualitativamente i percorsi di apprendimento, di istruzione e formazione professionale, promuovere la conoscenza di una seconda lingua, contribuire ad implementare il sistema di validazione delle competenze, promuovere l’auto-imprenditorialità, contribuire a definire la mobilità internazionale come azione naturale e non eccezionale.

Grazie a questo progetto sono stati attivati percorsi di mobilità per studenti del quarto anno e neo diplomati.